“Una piattaforma comunale per la sicurezza e la legalità”: è la sfida di San Severo

Secondo gli amministratori comunali l'intera città deve fare squadra con azioni coordinate di repressione, denuncia, sensibilizzazione ed educazione civica

L'incontro tra Cicerale e la città

L’amministrazione comunale di San Severo e il neo assessore alla Legalità e Sicurezza, Antonio Cicerale, lanciano la sfida alla città annunciando – al termine di un incontro - l’attivazione di una piattaforma comunale per la sicurezza, ovvero di un “progetto condiviso per la sicurezza e la legalità”

Spiega il neo assessore successore di Emiliano: “Si è trattato di un incontro preliminare a cui ne seguiranno altri per raccogliere idee e proposte da parte di associazioni, sindacati, realtà e movimenti politici, esponenti del mondo ecclesiastico e cittadini che vogliono collaborare con le istituzioni per arginare fenomeni di illegalità e poco senso civico”.

Secondo gli amministratori comunali, infatti, su un tema delicato come la sicurezza e la legalità, l'intera città deve fare squadra con azioni coordinate di repressione, denuncia, sensibilizzazione ed educazione civica: “Invito cittadini, associazioni, sindacati e rappresentanti politici a condividere questo percorso che intende giungere alla attivazione di una piattaforma comunale per la sicurezza che veda tutte le realtà educative, civiche, le istituzioni, le forze dell'ordine e la polizia locale coordinarsi per assicurare un miglioramento della qualità della vita ai sanseveresi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento