Delvino boccone amaro per il PD di Cerignola: una petizione per far fuori il Comandante

Giovani Democratici e PD rivolgono una petizione al sindaco e al Consiglio comunale. Sgarro chiede al segretario una possibile causa di inconferibilità/illegittimità dell’incarico affidato neo comandante

Polizia Municipale a Cerignola

Francesco Delvino comandante della Polizia Municipale di Cerignola, proprio non va giù ai democratici della città ofantina. “I procedimenti penali pendenti a suo carico e le diverse vicende giudiziarie e\o politiche che lo riguardano” hanno spinto il Partito Democratico a protocollare la richiesta di parere al segretario comunale per una possibile causa di inconferibilità/illegittimità dell’incarico affidato neo comandante della polizia locale, “in virtù di quanto previsto dalla Legge Regionale del 14 dicembre 2011, n. 37 “Ordinamento della polizia locale” all’art.6, com.3”,

La legge sostiene che l'incarico di comandante può essere conferito a chi già appartenete al corpo di Polizia Locale. “Il dr. Delvino, come riportato anche nella delibera d’incarico, aveva presso il Comune di Caserta dal quale proviene, invece incarico da Dirigente” afferma il segretario Sgarro. “Insomma, qualcosa sembra non tornare...” aggiunge.

I democratici di Cerignola fanno sapere di aver chiesto parere anche all'A.N.A.C - Autorità nazionale anti corruzione sulla vicenda – “perché la legalità viene prima di ogni cosa. Soprattutto in un momento così difficile per la comunità cerignolana. Meno manifestazioni più dimostrazioni pratiche sul tema non farebbero male”

Ma c’è di più. Il segretario Sgarro invita “a firmare la petizione per la revoca dell'incarico a Delvino ogni giorno davanti alla Villa Comunale a partire dalle 20 oppure online all'indirizzo: https://firmiamo.it/no-a-delvino-comandante--firma-per-revocare-la-nomina-1

La petizione è stata rivolta dal Partito Democratico e dai Giovani Democratici al sindaco e al Consiglio comunale, con questa motivazione: “La tematica della legalità rappresenta una questione di fondamentale rilevanza nella nostra città. La grave situazione di emergenza conseguente agli innumerevoli episodi di micro e macro criminalità cui stiamo assistendo, richiede una ferma e pronta risposta della cittadinanza intera. Pertanto, riteniamo che solo una guida autorevole, immune da ombre e con un altissimo profilo morale, intellettuale e professionale debba assumere il comando della Polizia Locale. Ne deriva che la volontà manifestata dal Sindaco avv. Francesco Metta, di conferimento di tale incarico al dott. Francesco Delvino, sia inopportuna, anche alla luce dei procedimenti penali pendenti a suo carico e delle diverse vicende giudiziarie e\o politiche che lo riguardano. In virtù di questa premessa, pare doveroso al circolo PD e GD cittadino nonché a tutti i consiglieri eletti, i candidati e i sostenitori della coalizione di centro-sinistra, sottoporre la questione all'attenzione della cittadinanza, raccogliendo la sottoscrizione di quanti come noi ritengano che la scelta vada riconsiderata ed il provvedimento amministrativo di nomina inevitabilmente revocato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento