Commercio, Dell’Aquila (PD): «Comune acceleri piani per il commercio e per le aree produttive»

Il consigliere comunale del Partito Democratico, Pasquale Dell’Aquila: “tengano conto dell’integrazione con le altre funzioni urbane, a partire da quelle della mobilità, della sicurezza e della sostenibilità ambientale”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

partito-democratico_original-2«L’approvazione del nuovo Regolamento regionale per le grandi strutture di vendita è un’esortazione indiretta, per Foggia, ad accelerare la pianificazione delle aree produttive e del commercio».

È l’opinione espressa dal consigliere comunale del Partito Democratico, Pasquale Dell’Aquila, all’indomani del varo della nuova regolamentazione da parte della Giunta regionale.

«Fra gli obiettivi di quello che viene definito uno sviluppo sostenibile del commercio – prosegue Dell’Aquila – la Regione indica lo sforzo di evitare la realizzazione di grandi strutture commerciali isolate e avulse dagli ambiti urbani o di favorire strutture commerciali di media dimensione integrate nel contesto urbano e che aiutino la sua riqualificazione».

«Per l’Amministrazione comunale di Foggia – aggiunge il consigliere del PD – questi orientamenti implicano un’accelerazione alle scelte da operare sulla nostra scala, che abbiano quindi riguardo alle dinamiche critiche che stanno caratterizzando i consumi e gli esercizi di vicinato, cogliendo l’occasione di una vera rigenerazione del centro urbano e cercando di governare processi che possono avere impatti rilevanti su un tessuto economico cittadino già in sofferenza».

«Dato che ci apprestiamo a integrare Piano per le aree produttive e Piano del Commercio nel Documento programmatico del Piano Urbanistico Generale – conclude Dell’Aquila – sarebbe il caso di innescare subito il dibattito, a livello consiliare e con le associazioni rappresentative delle categorie e dei consumatori, per introdurre principi moderni che, per il commercio, tengano conto dell’integrazione con le altre funzioni urbane, a partire da quelle della mobilità, della sicurezza e della sostenibilità ambientale».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento