Radici pericolosissime, a Foggia è un percorso di guerra per automobilisti e pedoni. Interrogazione al sindaco: "Fai qualcosa!"

Il consigliere comunale del Partito Democratico, Francesco De Vito, ha depositato un'interrogazione. Qualche giorno la caduta di un albero di grosso fusto al Rione Martucci con danni ad auto in sosta e rischio per la sicurezza dei passanti

"Quali iniziative intende porre in essere, con l'indispensabile urgenza, per garantire la sicurezza di pedoni e automobilisti che percorrono marciapiedi e strade danneggiati da tali criticità preservando il più possibile il patrimonio arboreo della città". È il quesito posto all'Amministrazione comunale dal consigliere del Gruppo del Partito Democratico Francesco De Vito con l'interrogazione depositata ieri mattina.

"Sono molteplici le segnalazioni di cittadini che denunciano l'apparente precaria stabilità di alberi a grosso fusto - continua De Vito nell'interrogazione - e si moltiplicano i casi in cui le radici degli alberi causano il formarsi di dossi che rendono pericolosi sia il traffico veicolare che pedonale".

Appena qualche giorno la caduta di un albero di grosso fusto al Rione Martucci ha provocato danni ad auto in sosta e ha messo a repentaglio la sicurezza dei passanti. Partendo da questo episodio, il consigliere comunale del PD paventa il rischio che "l’avvicinarsi della stagione invernale aumenterà le criticità a causa delle precipitazioni piovose e nevose".

De Vito porta a sostegno dell'interrogazione "le numerose istanze pervenute dai residenti di ampi tratti di: Pantanelle, Parco San Felice, via Monsignor di Farina, via Paolo Telesforo, via Silvio Pellico, via Natola, viale Ofanto, viale Giotto". Elenco che non esaurisce le criticità, aggravate dal fatto che "numerose ed intere vie e/o zone di Foggia sono completamente al buio, rendendo ancor più difficile la regolare percorrenza della rete viaria e pedonale".

"Non è mia intenzione sollecitare o avallare l'abbattimento indiscriminato di alberi - precisa il consigliere comunale - ma voglio richiamare la necessaria e urgente attenzione dell'Amministrazione su un problema serio e diffuso, provocato dalla mancanza di interventi sul recupero e la salvaguardia degli alberi ad alto fusto e di un'adeguata manutenzione di strade e marciapiedi.

Attendo fiducioso la risposta del sindaco o di un altro amministratore - conclude De Vito - sperando che non si esaurisca con il solito richiamo alla mancanza di fondi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento