Parte la campagna di Fli contro Equitalia

I finiani si mobilitano anche contro aumento tasse preannunciato da Vendola

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Ieri a Bari e' stata presentata alla stampa la campagna di FLI - Puglia contro l'oppressione fiscale. Nei prossimi giorni  sono previste iniziative di FLI in tutti i comuni della regione attraverso la massima mobilitazione di iscritti e di simpatizzanti.

"L'iniziativa e' innanzitutto indirizzata a sostenere una proposta di legge regionale, presentata dal Gruppo FLI alla Regione Puglia, rivolta a scongiurare lo sciagurato aumento dell'addizionale IRPEF, già preannunciato da Vendola, attraverso un taglio di pari importo agli sprechi della sanità pubblica pugliese. La campagna di FLI - Puglia riprende i temi della battaglia parlamentare che il Partito di Gianfranco Fini sta conducendo in sede di esame del decreto-sviluppo (attualmente in commissione alla Camera) in particolare rivolta a limitare i poteri esecutivi di Equitalia".

Anche in Capitanata FLI realizzerà tutte le iniziative idonee alla promozione della campagna, dalla raccolta di firme con gazebo e banchetti, affissione di manifesti e organizzazione di pubblici dibattiti.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento