Paparella: “Convocazione urgente del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica”

La richiesta del coordinatore di Federazione Civica dopo l’ennesimo atto intimidatorio a Cerignola

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Nonostante i lodevoli sforzi e l’impegno quotidiano delle Forze dell’Ordine, la città di Cerignola continua a vivere un clima di violenza e intimidazione”. A dichiararlo il coordinatore di Federazione Civica, Leonardo Paparella, dopo l’ennesimo atto intimidatorio ai danni di un commerciante. “Ormai abbiamo perso il conto di questi atti delinquenziali sui quali esprimiamo la più ferma condanna. Ma noi dobbiamo avere anche la forza di andare oltre la mera denuncia verbale”, afferma Paparella che lancia una proposta operativa: “è indispensabile una riunione urgente del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che auspichiamo il Prefetto convochi a breve. Sulla falsariga di quanto fatto a San Severo abbiamo bisogno della presenza del Ministro Minniti. Di conseguenza, elaboreremo una nostra proposta che consegneremo al sindaco in tempi brevissimi per dare una risposta concreta e rapida all’escalation criminale a Cerignola”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento