Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica Croci / Via Capitanata

Pali della luce pericolanti, Iaccarino: “Si aspetta che accada una tragedia?”

Leonardo Iaccarino: "È necessario pertanto un censimento urgente ed immediato affinché si stabilisca quali siano i pali da rimuovere e quindi sostituire"

In merito alla caduta del palo della pubblica illuminazione a pochi metri dalla scuola Gabelli, il consigliere e capogruppo dell’UdC al comune di Foggia, Leonardo Iaccarino, commenta l’emergenza “per far si che i pericoli incombenti derivanti da pali metallici ormai obsoleti non creino danni a persone e cose”:

LEONARDO IACCARINO (UDC) | “Ormai questi fenomeni si verificano in maniera ciclica: ogni 5-6 giorni cade un palo pericolante. Si aspetta che accada una tragedia? L'amministrazione comunale ha l'obbligo di prevenire che accadano episodi che mirano a non tutelare la pubblica incolumità. È necessario pertanto un censimento urgente ed immediato affinché si stabilisca quali siano i pali da rimuovere e quindi sostituire”

Altro grave problema è derivato dal fatto che le zone della città che sono state interessate dalla rimozione dei pali pericolanti, risultano scarsamente illuminate o totalmente al buio. Si provveda pertanto al ripristino immediato in modo da garantire sicurezza a tutti i cittadini che continuano, nonostante ciò, a subire il cattivo funzionamento della macchina amministrativa.

Essendo tale problema di una vastità tale da interessare un'intera comunità, il sottoscritto porterà all'attenzione del Consiglio comunale tali inconvenienti che hanno necessità di essere risolti, previa la verifica delle varie responsabilità ed omissioni”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pali della luce pericolanti, Iaccarino: “Si aspetta che accada una tragedia?”

FoggiaToday è in caricamento