rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica

Osservatorio Lgbti a Foggia, Amato (Popolo della Famiglia): “Iniziativa faziosa e ideologica”

Il segretario nazionale del Popolo della Famiglia contesta l’iniziativa che si svolgerà il 20 febbraio in città alla presenza di Vladimir Luxuria

Per Gianfranco Amato costituzione dell’osservatorio Lgbti contro le discriminazioni e l’odio che si svolgerà a Foggia alla presenza di Vladimir Luxuria, “è una iniziativa faziosa ed ideologica”. Per il segretario nazionale del Popolo della Famiglia, “la vera discriminazione esistente oggi in Italia, non è l’omofobia, la transfobia, ma la cristianofobia, la campagna di demonizzazione, di rimozione, che sindaci, presidenti di Provincia, politica di Palazzo e media culturalmente corretti, stanno perpetrando nei confronti di un grande popolo, quello del Family Day, contrario a unioni civili, divorzio breve, biotestamento (le leggi approvate nelle diciassettesima legislatura, anticamera del gender nelle scuole, adozioni gay e matrimoni egualitari), che trova oggi espressione in una forza politica, il Popolo della Famiglia, che si presenterà il 4 marzo alle elezioni politiche”

Amato incalza e conclude: “Pubblicità totalmente esagerata rispetto alla sensibilità maggioritaria del popolo italiano e in particolare, del popolo pugliese, soprattutto se si pensa al silenzio assoluto che, invece, ha caratterizzato ogni iniziativa del Pdf in Puglia. Mi aspettavo maggiore attenzione, da parte delle istituzioni e dei media, per le proposte del Pdf mirate a risolvere veramente il dramma della denatalità, effetto dell’attacco che da decenni si fa nei confronti della famiglia e della cultura della vita”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osservatorio Lgbti a Foggia, Amato (Popolo della Famiglia): “Iniziativa faziosa e ideologica”

FoggiaToday è in caricamento