Politica

Apricena, orari di chiusura e apertura dei locali: nessun limite

Positivi i due tavoli tecnici con gli esercenti, l’ex sindaco Antonio Potenza, il commissario Aponte e Maria Leonarda Piemontese

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La lista civica “Uniti per Cambiare” accoglie con grande soddisfazione la decisione del commissario prefettizio Daniela Aponte e del sub commissario Maria Leonarda Piemontese, di venire incontro alle richieste degli esercenti eliminando i limiti temporali di apertura e chiusura dei locali (come prevede anche la legge sulla liberalizzazione) e prolungando i tempi per la diffusione della musica all’esterno degli stessi. 

Hanno avuto esito positivo gli incontri che si sono svolti nel pomeriggio del 25 luglio e stamattina presso gli uffici comunali, ai quali hanno partecipato una nutrita delegazione di esercenti di Apricena accompagnati dal già sindaco Antonio Potenza. I tavoli tecnici sono stati convocati proprio su richiesta di Antonio Potenza e della lista civica “Uniti per Cambiare”, che ha accolto sin da subito le perplessità degli esercenti di Apricena, che giudicavano penalizzanti i nuovi orari di chiusura stabiliti nell’ordinanza emessa nei giorni scorsi.

Oltre allo stop agli orari di apertura e chiusura, nel dettaglio il commissario ha deciso che si potrà diffondere musica all’esterno dei locali fino a mezzanotte e mezza, nei giorni dal lunedì al venerdì, e fino all’una il sabato e la domenica. “Ringrazio a nome mio e degli esercenti – ha spiegato l’ex primo cittadino al termine della riunione – il Commissario Aponte e il sub-Commissario Piemontese che ci hanno ricevuti ed ascoltati. Sono stati incontri tenuti nel più sereno clima collaborativo e istituzionale.

Gli esercenti hanno potuto esporre le loro ragioni e si sono impegnati a rispettare le norme  dettate dalle nuove ordinanze”. “Siamo convinti – ha proseguito Potenza – che è questo lo spirito giusto con il quale possiamo affrontare, in collaborazione con le istituzioni, i problemi dei cittadini di Apricena. Invitiamo dunque gli apricenesi a portare alla nostra attenzione le loro istanze, perché cercheremo, come fatto in questo caso, di segnalarle e risolverle insieme agli organi competenti”, ha concluso. Un ringraziamento al Commissario Aponte e al sub-Commissario Piemontese anche dal direttivo di “Uniti per Cambiare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apricena, orari di chiusura e apertura dei locali: nessun limite

FoggiaToday è in caricamento