Nuove fioriere e panchine a San Severo. Il sindaco ai cittadini: "Però abbiatene cura!"

Installato l'arredo urbano in piazza Municipio e piazza della Repubblica. L’appello del primo cittadino: “Sentiamoci tutti sentinelle e controllori rispetto ai beni della collettività”

I nuovi arredi urbani

Ultimi giorni di lavoro in piazza Municipio e piazza della Repubblica, a San Severo, dove l'Amministrazione comunale ha provveduto a far installare gli elementi di arredo urbano previsti dal progetto di riqualificazione e ha fatto sostituire le basole della pavimentazione che erano danneggiate.

“Sia piazza Municipio che in piazza della Repubblica - spiega l'assessore ai Lavori Pubblici, Lino Albanese - sono stati installati cestini porta rifiuti, vasi per fioriere e numerose panchine che consentiranno ai cittadini di poter vivere maggiormente quest'area centrale della città. Inoltre abbiamo provveduto a far sostituire alcune basole danneggiate e a breve riconsegneremo la piazza alla città”.

La piazza continuerà ad essere area pedonale consentendo l'accesso solo ai veicoli di pronto intervento, delle forze dell'ordine, di servizio e con poche eccezioni per il carico e scarico della merce a servizio dei locali commerciali della zona. Il sindaco Francesco Miglio ha rivolto il suo appello alla cittadinanza affinché custodisca gli arredi urbani e li preservi da atti di vandalismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Chiediamo ai sanseveresi - conclude il primo cittadino - di prendersi cura insieme con l'Amministrazione Comunale di questa area cuore del centro storico cittadino. Le numerose panchine, i cestini e le fioriere rendono piazza Municipio e piazza della Repubblica un vero e proprio salotto. Sentiamoci, quindi, tutti sentinelle e controllori rispetto ai beni della collettività”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento