Politica

Nomine last minute prima di dimettersi: Landella sceglie il nuovo CdA di AmService, il presidente è Cocco

Ricostituito l'intero Consiglio di amministrazione della società partecipata che si occupa di energia e servizi, dopo le dimissioni di tutti i componenti. La maggioranza per gli ultimi incarichi da smistare non avrebbe rinunciato al manuale Cencelli

Il sindaco Franco Landella ha ricostituito last minute l'interno Consiglio di Amministrazione di AmService, società partecipata del Comune di Foggia che si occupa di energia e servizi. L'atto, il decreto n.16, risulta firmato digitalmente alle 15.30 del 4 maggio, poco prima di comunicare le sue dimissioni.

Il nuovo presidente è l'avvocato Antonio Cocco, vice l'avvocato Cristiano Curatolo, e componente del Cda Carmela Catalano. Sostituiscono l'avvocato Alfonso Buono che aveva rassegnato le dimissioni il 24 febbraio, il geometra Antonio Citro, nominato solo a novembre, e Anna Maria De Martino, che avevano lasciato l'incarico a marzo.

La società AM Service conta oltre 50 dipendenti e si occupa, tra le altre cose, del servizio energia degli immobili comunali, della manutenzione di tutti gli impianti tecnologici della sede comunale di via Gramsci, del portierato, dei servizi informatici e telematici per tutte le strutture e gli uffici comunali, della conservazione dei dati, delle riprese e della pubblicazione sul Web dei Consigli comunali e dell’archiviazione documentale.

Per le ultime nomine da smistare, considerate le caselle di sottogoverno ancora vacanti, la maggioranza non avrebbe rinunciato al manuale Cencelli.

L'avvocato Antonio Cocco, classe 1980, del quale non risultato pregresse esperienze nelle ex municipalizzate, sarebbe vicino al consigliere comunale di Insieme per Foggia Pasquale Rignanese.

L'avvocato Cristiano Curatolo, invece, è stato presidente del Consiglio di Amministrazione di Ataf, nominato nell'aprile del 2019 in sostituzione dell'ingegnere Stefano Torraco. Ha curato diverse pratiche legali sia per Ataf che per Amgas, oltre che anche recentemente per il Comune di Foggia. Il suo nome è considerato vicino al decano del Consiglio comunale Lucio Ventura, che a FoggiaToday smentisce categoricamente l'indicazione e le voci che definisce del tutto infondate.

Carmela Catalano aveva già ricoperto l'incarico di consigliere di amministratore di AmService dall'agosto 2018 all'aprile 2019 e in precedenza, per tre anni, dal 2015 al 2018, aveva fatto parte del Cda di Ataf. Nel 2019 era candidata nella lista di Destinazione Comune, la civica del sindaco Landella.  

Indiscrezioni attribuiscono invece al consigliere di Forza Italia Raffaele Di Mauro - che smentisce la circostanza - l'indicazione del presidente di Ataf Riccardo Pagliara nominato due giorni fa.

Aggiornato alle ore 13:27 con rettifica del consigliere Lucio Ventura

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomine last minute prima di dimettersi: Landella sceglie il nuovo CdA di AmService, il presidente è Cocco

FoggiaToday è in caricamento