Sostituito a sua insaputa alla vicepresidenza di Am Service. Ultimatum Udc a Landella: "Assessorato entro 24 ore"

Oggi il sindaco Landella ha nominato Antonio Citro al posto di Francesco d'Innocenzio nella ex municipalizzata. "Non mi ha mai ricevuto", lamenta il coordinatore provinciale dello scudo crociato

Francesco D'Innocenzio

A sua insaputa, Francesco d'Innocenzio, coordinatore provinciale dell'Udc e vicepresidente da agosto del 2019 di Am Service, società totalmente partecipata dal Comune di Foggia, è stato sostituito. Oggi, con proprio decreto, il sindaco Franco Landella ha nominato al suo posto il geometra Antonio Citro, componente del Consiglio di amministrazione della società Am Service.

D'Innocenzio lo apprende quando lo interpelliamo segnalandogli la pubblicazione sull'albo pretorio: "Non sapevo nulla". Non ha avuto alcuna interlocuzione con il sindaco: "Non mi ha mai ricevuto". Preso atto del sollevamento dall'incarico parla di "incapacità di gestire gli incarichi ai tempi di Landella": "Il sindaco, preventivamente, non ha provveduto né a comunicarlo al Cda, né al sottoscritto". E a questo punto, l'Udc rivendica gli accordi elettorali e lancia un ultimatum: "Nel 2019 ha dichiarato pubblicamente che all'Udc sarebbe stato riconosciuto l'incarico assessorile. Pertanto noi ci aspettiamo che entro 24 ore ci chiami e dia la nomina dell'assessore, altrimenti l'Udc prenderà altre vie".

Nel decreto è indicato chiaramente che l'atto deriva dalla verifica politica espletata in seno alla maggioranza "con una riconsiderazione complessiva degli assetti di governo per il conseguimento degli obiettivi di mandato", per raggiungere i quali "si ritiene opportuno sostituire un consigliere di amministrazione". Nonostante l'orientamento iniziale fosse quello di soprassedere, per il momento, sulle posizioni di sottogoverno, considerato che i Cda, ad esclusione di Amiu, scadono nel 2021, per accontentare tutti, anche le liste civiche, il sindaco deve essersi visto costretto a mettere mano anche alle ex municipalizzate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento