Segreteria PD, Piemontese presenta la sua squadra: il vice è Iaia Calvio

Il segretario provinciale: "Ci impegneremo al massimo delle nostre capacità e possibilità, senza timori reverenziali e avendo la schiena dritta"

La segreteria provinciale del PD

“Sarà un organismo di governo del partito e di servizio verso i Circoli, con un mandato politico preciso: consolidare la presenza territoriale, innovare i temi programmatici, aprire alle contaminazioni sociali e civiche". È il profilo della segreteria provinciale del PD di Capitanata tracciato dal segretario Raffaele Piemontese nella conferenza stampa di presentazione dei suoi componenti "chiamati ad essere immediatamente operativi per affrontare al meglio le imminenti elezioni amministrative".

"La composizione della segreteria supera le posizioni congressuali e va oltre la maggioranza che ha determinato la mia elezione alle primarie di ottobre - ha proseguito Piemontese - È la premessa all'archiviazione della logica delle componenti e ad un'effettiva apertura a tutti coloro i quali vogliano partecipare attivamente, perché qui si lavora per il Partito Democratico e non per avvantaggiare questo o quello.

Ci impegneremo al massimo delle nostre capacità e possibilità, senza timori reverenziali e avendo la schiena dritta". Questi i componenti della segreteria provinciale: Iaia Calvio (vice segretario), Salvatore Mangiacotti (coordinatore della segreteria), Massimiliano Arena (politiche sociali e terzo settore), Lia Azzarone (organizzazione), Savino Bonito, Federica Castagnetti (turismo), Alfonso De Pellegrino (servizi pubblici locali), Rocco Di Brina (sanità), Margherita Guadagno (fiscalità locale), Franco La Torre (qualità del territorio), Antonio Masulli (ambiente), Mara Monopoli (Europa), Tommaso Pasqua (enti locali), Nada Pennacchia (politiche regionali), Enzo Quaranta (sicurezza urbana) e Generoso Rignanese.

Il segretario provinciale, inoltre, proporrà all'Assemblea la nomina di Angelo Colangione alla carica di tesoriere ed ha confermato Gianni di Bari nel ruolo di responsabile della Comunicazione. "Sono convinto di avere garantito il giusto equilibrio tra esperienza e innovazione. Lo testimoniano l'attribuzione di funzioni di peso anche alla componente femminile e l'età media, che è di 38 anni. Con il tempo affineremo la nostra intesa e si aggiungeranno altri ruoli operativi - ha concluso Raffaele Piemontese - perché qui si sta non per partecipare a riunioni fini a se stesse: abbiamo la responsabilità di guidare il PD di Capitanata e dobbiamo esercitarla fino in fondo per il bene del PD di Capitanata".

Nei confronti della segreteria provinciale, il comitato "Lorenzo Frattarolo Sindaco" sottolinea la massima apertura ed il pieno sostegno per la gestione delle diverse e complesse situazioni in vista delle imminenti Elezioni Amministrative per raggiungere l'obiettivo comune di vincerle e costruire alleanze utili al rilancio del territorio.

Allo stesso tempo, il comitato evidenzia la piena unità d'intenti con il neo-segretario rispetto alla questione "primarie", "da lui stesso indicate come unica opzione possibile per garantire democrazia e libera scelta agli elettori, che già nel recente passato hanno dimostrato di non gradire le scelte fatte al segreto delle stanze".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento