Politica Piazza del Lago

Sbarcano in città i salviniani: "Da Foggia forse un candidato presidente per le Regionali"

Il coordinatore regionale, Rossano Sasso: "Se andremo soli alle elezioni regionali, guarderemo anche a un candidato alla presidenza di Foggia"

Sbarcano a Foggia gli uomini di Salvini. Questa mattina Rossano Sasso e Mauro Giordano, coordinatori regionali del movimento “Noi con Salvini” hanno incontrato la stampa per annunciare l’insediamento del gruppo di lavoro che porterà alla formazione dei vari coordinamenti locali nei prossimi giorni. 

Ufficializzato il coordinamento provinciale formato da Primiano Calvo, Gianluigi Nigro e dal coordinatore cittadino di Foggia, Roberto Parisi (che però ha rifiutato l'incarico), Sasso e Giordano hanno esposto il progetto. “Il nostro movimento mette avanti a tutto il gruppo, per questo siamo 'Noi con Salvini' e non 'Io con Salvini', motivo per cui tutti avranno un ruolo, in base ad un sistema meritocratico e di competenze. Saremo presenti alle prossime elezioni per dare ai pugliesi un nuovo riferimento, in grado di dare risposte concrete capaci di offrire opportunità di sviluppo per tutto il territorio".

Nel corso della presentazione avvenuta in Piazza del Lago, il gruppo che sostiene le idee dell'omonimo leader del Carroccio, si è soffermato anche sulle elezioni regionali: "Foggia e la sua provincia sono stati in passato solo portatori di voti per soddisfare la fame di potere di coloro che poi non hanno fatto altro che distruggere o ostacolare ogni velleità di crescita. Ecco perché prenderemo seriamente in considerazione l’ipotesi di candidatura di un foggiano a governatore della Puglia qualora il nostro movimento decida di andare da solo. Non siamo un movimento di destra o di sinistra, ma un movimento della gente, degli esodati, delle imprese e dei professionisti schiacciati dalla pressione fiscale, delle vittime della microcriminalità, delle forze dell’ordine ridotte al minimo per mezzi e personale insufficienti, di coloro che hanno voglia di non restare a guardare. Siamo contro l’immigrazione clandestina e contro tutti coloro che restano impuniti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarcano in città i salviniani: "Da Foggia forse un candidato presidente per le Regionali"

FoggiaToday è in caricamento