menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nino De Rogatis

Nino De Rogatis

Giuseppe Mainiero "seduce" Nino De Rogatis: "Mi unisco al gruppo FdI"

De Rogatis: "In questi mesi ho condiviso tutte le scelte del collega Giuseppe Mainiero, dimostrandosi baluardo della legalità, contrastando sempre con determinazione le scelte e gli atti contrari al bene collettivo"

Nino De Rogatis saluta Forza Italia e si unisce alla famiglia di Fratelli d’Italia. Lo annuncia lo stesso Consigliere comunale: “Ho deciso di aderire in Consiglio al gruppo FdI per continuare la mia attività politica, in perfetta coerenza con i valori e gli schieramenti politici che da sempre hanno caratterizzato il mio “cursus” pubblico”, spiega.

“Come sanno in molti, alle ultime elezioni amministrative ho proposto la mia candidatura nelle liste di Forza Italia. Gli esiti elettorali mi hanno lasciato in una sorta di “limbo”, dal quale ho cercato di tirarmi fuori in perfetta solitudine, facendo valere le mie sacrosante ragioni, chiaramente certificate dalle successive azioni giudiziarie intraprese. Per i voti espressi dai cittadini che mi hanno dato fiducia, infatti, ero io ad aver diritto ad entrare in Consiglio comunale”.

“Per i dodici mesi in cui ho dovuto “rincorrere” il mio diritto, mi sarei aspettato una parola di solidarietà da parte del partito, Forza Italia, per il quale mi ero impegnato in campagna elettorale, proseguendo nello schieramento di centrodestra un percorso politico iniziato negli anni ’90 nelle file di Alleanza Nazionale e che era stato già coronato da una mia elezione in Consiglio comunale nella consiliatura 1999-2004. Neanche un cenno, invece, da parte di una formazione nella quale mi ero identificato e che ritenevo portasse avanti gli stessi valori politici e sociali per i quali ci eravamo battuti durante la mia precedente esperienza a Palazzo di Città”.

“Proprio questo silenzio mi ha spinto, una volta ammesso per diritto in Consiglio comunale, a portare avanti l’azione politica da “indipendente”, protesa al perseguimento del bene della città e dei cittadini. La posizione politica assunta da Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale in questi due anni di consiliatura, volta al cambiamento e scevra da ogni “considerazione utilitaristica”, ha fatto scaturire in me la decisione di  aderire a questo gruppo politico nel quale ho riscontrato la vera passione per idee e obiettivi che avevano caratterizzato gli anni del mio impegno politico”.

“Infatti, in questi mesi, ho condiviso tutte le scelte del collega Giuseppe Mainiero che, sin dai primi giorni nella sua nuova veste di amministratore di questa Città, ha dimostrato di essere il baluardo della legalità, contrastando sempre con determinazione le scelte e gli atti contrari al bene collettivo. Una coerenza ed un rigore nei quali mi ritrovo, riconoscendo i valori e le prospettive di una comune tradizione politica”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento