Politica

Russo neo consigliere comunale: “Io portavoce delle istanze delle fasce medie”

Nicola Russo, neo consigliere comunale di Forza Italia dopo il rimpasto di Giunta, sottolinea la piena legittimità del rimpasto di Giunta

Nicola Russo festeggia la nomina a consigliere comunale e plaude alle scelte operate dal sindaco Landella “pienamente condivisibili, perché tese ad un primo bilanciamento dei rapporti politici tra le forze della coalizione di centrodestra al governo della città, anche in relazione al contributo fornito da ognuna nella scorsa tornata elettorale”. 

Il neo consigliere comunale di Forza Italia, pur ritenendo “efficiente” il lavoro svolto dagli assessori uscenti, Francesco D’Emilio e Carla Calabrese, sottolinea la piena legittimità del rimpasto di giunta, precisando che "l’assenza tra i banchi dell'esecutivo del partito più suffragato della maggioranza era una nota stonata che andava corretta, non soltanto per comprensibili ragioni politiche ma anche per rendere l'assise di governo più assonante all'assetto consiliare emerso dalle urne”.

L’esponente di Forza Italia conclude: “Sono grato al mio partito per avermi dato l'opportunità di contribuire fattivamente al ritorno del centrodestra a Palazzo di città, dove svolgerò il mio ruolo con grande passione e massimo impegno, beneficiando dell'esperienza dei colleghi più navigati ma apportando, al contempo, nuovi spunti e proposte, facendomi portavoce delle istanze delle fasce medie della comunità, quelle su cui più incidono i disservizi e le carenze della macchina amministrativa"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Russo neo consigliere comunale: “Io portavoce delle istanze delle fasce medie”

FoggiaToday è in caricamento