Asi Foggia, prorogato il commissariamento. Gatta non ci sta: "I tempi erano maturi per nominare un presidente"

Per il presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta, "in democrazia è sempre più utile e costruttivo che le istituzioni, gli enti, i consorzi, vengano governati dagli organi statutari regolarmente nominati o eletti”

Nicola Gatta

Emiliano proroga 'a sorpresa' il commissariamento di Asi Foggia. Il presidente della Provincia di Foggia, Nicola Gatta, non ci sta. “Nell’apprendere della decisione della Giunta Regionale presieduta da Michele Emiliano, che ha prorogato il commissariamento dell’ASI affidando l'incarico a Agostino De Paolis, mi preme sottolineare che non vi era alcuna necessità di prorogare il commissariamento dell’Area di Sviluppo Industriale", spiega Gatta.

"I tempi erano maturi per nominare il nuovo Presidente. Non a caso, era già stata definita dal commissario, il prefetto Santi Giuffrè,  la data del 10 gennaio 2020 per la convocazione  dell'assemblea dei soci con all'ordine del giorno la nomina del nuovo Presidente e del Cda. Trovo eccessiva la decisione di commissariare un commissario, in precedenza nominato da parte del Presidente Emiliano, soprattutto, quando non vi è una reale necessità. Lo strumento del commissariare istituzioni in Capitanata è usato troppo spesso dal Presidente della Regione. In democrazia è sempre più utile e costruttivo che le istituzioni, gli enti, i consorzi, vengano governati dagli organi statutari regolarmente nominati o eletti.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento