Natale a Carlantino, giunta e anziani a pranzo insieme

Martedì 27 dicembre, come già accadde lo scorso anno, sindaco e assessori pranzeranno insieme agli anziani del paese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

carlantino-2-3Un pranzo per festeggiare il Natale con gli anziani e un incontro con la cittadinanza per tirare le somme sull’operato dell’Amministrazione Comunale nei suoi primi 19 mesi d’impegno: sono queste, assieme alla giornata interetnica di giovedì 22 dicembre, le principali iniziative del Comune di Carlantino per celebrare le festività nel segno del confronto e della partecipazione.

Martedì 27 dicembre, come già accadde lo scorso anno, sindaco e assessori pranzeranno insieme agli anziani del paese; mercoledì 28 dicembre, nei locali della ex scuola elementare, a partire dalle ore 17.30, si ripeterà l’incontro della Giunta comunale con i cittadini carlantinesi sul solco dell’iniziativa già intrapresa con successo a dicembre 2010. 

La nostra idea politica e la nostra formazione culturale ci portano a ritenere che quanto più si riesce a rendere partecipe la cittadinanza delle scelte amministrative, cercando di accogliere le istanze e le proposte di ciascuno, tanto più efficace e produttiva potrà essere l'attività svolta”, dichiara il sindaco Dino D’Amelio. Durante l’incontro con i cittadini, sarà presentato ufficialmente “Comunicando Carlantino”, il supplemento cartaceo del sito internet comunale distribuito trimestralmente alle famiglie del paese e inviato in formato digitale ai carlantinesi nel mondo.

Questa iniziativa può costituire un momento di informazione per i cittadini e un momento di condivisione per tutti coloro che a questo paese sono ancora legati.L’obiettivo che ci siamo posti è di poter consegnare a chi verrà dopo di noi un paese in condizioni migliori rispetto a quando abbiamo iniziato il nostro percorso. E' questa la nostra sfida, e questo l'augurio che facciamo all’intera comunità di Carlantino ora che un nuovo anno sta per arrivare. Ogni sforzo per far crescere Carlantino, però, sarà inutile se tutti quanti insieme non ci ritroviamo su una strada fatta di condivisione, di pace e di solidarietà. Abbiamo immaginato un nuovo futuro per Carlantino, all'altezza della sua storia e dell'amore che in tanti nutriamo per le sue case, i suoi camini, le sue campagne, le sue bellezze. Un piccolo paesino che rimane sicuramente grande nel cuore di chi continua ad amarlo. Auguri di liete e serene festività a tutti”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento