Revocato dopo tre mesi l'obbligo di dimora a Napoleone Cera

Dal 22 novembre scorso il consigliere regionale di San Marco in Lamis dei Popolari era obbligato a restare nel suo comune di residenza

Napoleone Cera

Dopo poco più di tre mesi questa mattina è stato revocato l'obbligo di dimora in San Marco in Lamis al consigliere regionale dei Popolari Napoleone Cera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La revoca porta la firma del Gip Dello Iacovo, che dopo aver letto l'istanza difensiva presentata il 18 febbraio dagli avvocati di Cera e dopo aver acquisito il parere del Pm - "ritenuto che la sopravvivenza documentata dalla difesa (le dimissioni del prevenuto dalle commissioni regionali di cui era componente) sia idonea, considerata pure l'attività ostituzionale attualmente a "scartamento ridotto" dell'assise regionale, a caducare le residue esigenze cautelari avendo comportato la perdita di attualità e concretezza del rischio della strumentalizzazione (da parte di Cera) delle sua funzioni di consigliere/commissario che ha caratterizzato le condotto criminali" - ha revocato l'obbligo di dimora nel comune di residenza del consigliere regionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Attimi di paura in via Monfalcone: aggrediti agenti della Locale, per aver chiesto di abbassare il volume della musica

  • Tragedia sulle strade del Gargano: morto motociclista di 31 anni, impatto fatale con un'auto

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • Tutti i voti delle liste e dei candidati. Piemontese il più suffragato: 6 su 10 eletti hanno già fatto il consigliere regionale

  • Il virus dilaga, Landella corre ai ripari: a Foggia mascherine obbligatorie all'aperto e centri commerciali chiusi domenica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento