Morte Antonio Di Gennaro: il cordoglio di Forza Nuova

Il dipendente di Amica è morto all’età di 47 anni schiacciato tra la portiera di un camion e il palo dell’illuminazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"A Foggia l’ennesimo episodio di incidente sul lavoro, questa volta è un dipendente dell’Amica ad averci lasciato la pelle. Il problema è molto grave, basti pensare che in Italia ogni anno più di 1200 persone muoiono sul proprio posto di lavoro. forza-nuova_original

A nostro avviso in terra di Capitanata le più elementari norme di sicurezza vengono sistematicamente eluse in tutti i campi lavorativi: dall’edilizia, dove gli operai che lavorano sui  cantieri spesso  visibili dalla strada non hanno le attrezzature idonee, per mancanza d’imbracature,caschi, e scarpe antinfortunistica; all’agricoltura, dove il caporalato gestito dalla criminalità spesso ha l’accento straniero, mettendo a rischio finanche i loro connazionali,all’artigianato,al commercio, e  finanche negli uffici pubblici mancano le più elementari norme di sicurezza. Ravvediamo molto spesso un comportamento omissivo degli organismi preposti a vigilare sulla sicurezza, e facciamo appello a tutte le persone oneste che pure operano nel campo della sicurezza sul lavoro di denunciare la violazione commesse sulle spalle dei lavoratori.

Ci sentiamo di  chiedere più sicurezza,  non vogliamo altri morti  come il compianto Antonio di Gennaro, ultima vittima di un elenco troppo lungo da un po’ di anni a questa parte. Il grado di civiltà di una nazione e di un popolo viene misurata anche in funzione della sicurezza che uno stato riesce a garantire ai propri lavoratori. Facciamo un appello anche ai  mass media locali, essi   denuncino  all’opinione pubblica i casi più eclatanti delle violazione in termini di sicurezza, in quello che una volta si chiamava giornalismo d’inchiesta, e che spesso metteva in moto indagini della magistratura. Esprimiamo vicinanza alla famiglia dell’operaio."

 

 

Torna su
FoggiaToday è in caricamento