Orta Nova: Monica Ladogana al posto del dimissionario Salvatore Maffione

Calvio: "Un altro passo in avanti verso la più articolata rappresentanza di genere"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

E' Monica Ladogana la candidata della lista del Partito Democratico che prenderà il posto in Consiglio comunale del dimissionario Salvatore Maffione, decisosi a passare la mano per motivi di carattere personale. La surroga avverrà nel Consiglio comunale convocato il 22 dicembre.

La neo componente dell'Assise consiliare e' tra le fondatrici del PD ad Orta Nova. La sua azione politica e' stata caratterizzata dalla partecipazione attiva alla mobilitazione che determino' la revoca dell'autorizzazione all'apertura della discarica per rifiuti speciali e dal costante impegno sui temi della legalità e delle politiche sociali.

Con l'ingresso in Consiglio comunale di Monica Ladogana l'istituzione cittadina compie un altro passo in avanti in direzione della più articolata rappresentanza di genere, che ora potrà contare su una voce femminile in più – afferma la sindaco, Iaia Calvio – Ringrazio Salvatore Maffione per il prezioso lavoro svolto in questi mesi, oltre che per l'affetto con cui mi ha sostenuta tanto in campagna elettorale che dopo l'elezione, e sono certa che proseguirà con altrettanta passione la sua attività al servizio della comunità ortense.

A Monica Ladogana rivolgo il mio più caloroso benvenuto, certa che saprà offrire un originale contributo alla complessa attività di governo, in cui ci stiamo cimentando con l'obiettivo di innovare profondamente programmi e prassi ormai superati dal tempo e dalle istanze della cittadinanza”.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento