Minacce al sindaco di Cerignola. Dalessandro avverte: “La politica ha diviso la città”

Solidarietà del capogruppo del PD a nome dei consiglieri comunali del centrosinistra. “Sindaco ripensi la comunicazione istituzionale, i rapporti con l’opposizione e la gestione del dissenso”

Daniele Dalessandro

Anche i consiglieri del centrosinistra di Cerignola esprimono solidarietà a Franco Metta, condannando senza mezzi termini l’intimidazione subita. Lo afferma il capogruppo in Consiglio comunale del Partito Democratico, Daniele Dalessandro: “La città è attraversata da spaccature profonde, fratture sociali potentissime tra centro e periferia, tra poveri e meno poveri, tra legalità e criminalità. Ma invece di unire, la politica ha la responsabilità di aver diviso ulteriormente il tessuto umano della città, in una escalation di violenza verbale di cui il nostro sindaco, già a partire dalla campagna elettorale, è stato ed è assoluto protagonista. Questo clima infuocato porta minoranze deviate a gesti criminali di questo tipo, non il primo a danno di rappresentanti istituzionali, tra bare inviate nel cuore della notte e proiettili spediti via posta”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BUSTA CON PROIETTILI AL SINDACO

Dalessandro conclude: “La misura è colma, ribadisco al sindaco sincera solidarietà politica ed umana unitamente ad un forte invito a ripensare la comunicazione istituzionale, i rapporti con l’opposizione e la gestione del dissenso. Mi auguro che gli inquirenti individuino i colpevoli e li assicurino alla giustizia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento