Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica Torremaggiore

Migranti a Torremaggiore, Forza Nuova: “Venerdì non scenderemo in strada, lo faremo in altro momento”

24 migranti verranno sistemati nel Centro d'Accoglienza Straordinaria dell'ex hotel Fontana. Forza Nuova: "Per noi è stata una coltellata al cuore"

In merito alla notizia pubblicata da FoggiaToday circa l’istituzione di un Centro d’Accoglienza Straordinaria presso la struttura dell’ex hotel ‘Fontana’ di Torremaggiore e l’arrivo di 24 migranti, Forza Nuova fa sapere che non scenderà in strada venerdì (“non lo abbiamo mai dichiarato”) ma che lo faranno “in altro momento entro i termini richiesti per il rilascio dei permessi”.

Non cambia però la sostanza: “Per noi è stata una coltellata alla schiena”, affermano in un comunicato stampa. E aggiungono: “Si parla di 24 immigrati provenienti da altri centri, ma di quel numero noi non ci fidiamo affatto”. Tra i tanti dubbi evidenziati dagli attivisti di FN, quello della gestione affidata a una cooperativa siciliana (“come ci possiamo fidare?”).

E ancora: “Il signor sindaco non ci venga a dire che tutto ciò avviene per carità cristiana: ci spieghi quanti soldi gireranno in questo affare nelle casse del Comune?”. A questa domanda il primo cittadino Lino Monteleone – che ha evidenziato come il Comune subisca la scelta della Prefettura – a FoggiaToday ha risposto così: “Sia chiaro: a differenza dello SPRAR, noi non prenderemo un soldo come qualcuno in queste ore si affanna a denunciare".

Forza Nuova si è detta preoccupata anche sulla questione sicurezza: “Chi ci assicura poi che l’ordine e la sicurezza di questa piccola cittadina non vengano sgretolati dalla presenza di questi stranieri?  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti a Torremaggiore, Forza Nuova: “Venerdì non scenderemo in strada, lo faremo in altro momento”

FoggiaToday è in caricamento