rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022

Foggia ricorda Michele Protano, il medico-presidente che ha fatto sorridere la Capitanata

A Michele Protano, vicesindaco di Foggia e presidente della Provincia per quasi 10 anni, è stato intitolato l'auditorium della biblioteca provinciale

Questa mattina Foggia ha dedicato l'auditorium della biblioteca provinciale di Foggia 'La Magna Capitana' a Michele Protano. Socialista, medico, per trent'anni ha ricoperto parecchi incarichi amministrativi in Provincia, fino a diventare, dal 1981 al 1990, presidente. E' stato vicesindaco di Foggia e consigliere comunale nella sua città d'origine, Vieste. 

Alla cerimonia di intitolazione  - dopo i saluti istituzionali del presidente Nicola Gatta e dell'assessore Raffaele Piemontese - la figura di Protano è stata ricordata dal nipote Michele e da Gianvito Mastroleo, presidente della Fondazione Di Vagno. Così Geppe Inserra, suo stretto collaboratore e addetto stampa, a Foggitoday: "Michele Protano è stato un punto di riferimento importante per tutti i processi di crescita che hanno riguardato il territorio. In quegli anni il territorio ha conosciuto momenti importanti, come ad esempio quella straordinaria giornata di mobilitazione popolare per ottenere l'università che il 3 dicembre 1988 portò in piazza, a Foggia, 15mila persone. Era una persona democratica, credeva nella partecipazione, tant'è che è stato il primo presidente che ha tentato di fare un bilancio partecipato".

"Quando serviva non mancava mai" ha detto il figlio Giampiero Protano: "E' stato un padre e un nonno affettuoso, ha dedicato molto tempo a suo nipote".

Video popolari

Foggia ricorda Michele Protano, il medico-presidente che ha fatto sorridere la Capitanata

FoggiaToday è in caricamento