rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Politica Cerignola / Via San Samuele

Agguato fallito a Cerignola, l’ira della Fp Cgil: “Qualcuno si è spinto in facili promesse?”

Michele Corsino, coordinatore settore Igiene Ambientale della Fp Cgil: “Va fatta chiarezza sull’accaduto per garantire serenità ai lavoratori della Sia”

“Chiediamo a tutte le istituzioni di alzare il livello di attenzione e vigilanza. l’episodio non può che allarmarci e ci spinge a domande su cosa stia davvero accadendo alla Sia di Cerignola”. E’ quanto afferma in una nota il coordinatore del settore Igiene Ambientale della Fp Cgil di Capitanata, Michele Corsino, a proposito del tentato agguato ai danni di un lavoratore dell’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti nel bacino Foggia/4.

Il fatto è accaduto lo scorso lunedì: due uomini dopo aver posizionato rami di albero su una strada poco distante dalla sede della Sia, hanno costretto l’operatore ad arrestare il proprio mezzo privato, ma a quanto pare non era lui l’obiettivo dell’azione.

“Al lavoratore va la nostra solidarietà. Crediamo sia impossibile dover lavorare in questo clima e con tali condizioni”, afferma Corsino, che due mesi fa aveva denunciato le difficoltà economiche che vive il Consorzio a causa dei mancati trasferimenti dei Comuni soci, in primis quello capofila, il Comune di Cerignola.

“Ai ritardi nei pagamenti, alla ridotta operatività e causa della scarsa manutenzione dei mezzi, alla conseguente precaria organizzazione del servizio, si sommano episodi preoccupanti. Vogliamo capire se ci siano attenzioni particolari e di che tipo, o se qualcuno si è spinto in facili promesse: trattandosi di azienda pubblica va ricordato che le selezioni per ipotetiche assunzioni o quant’altro non possono che passare attraverso procedure di evidenza pubblica e concorsi”.

Per questo motivo – afferma il segretario generale della Fp Cgil, Felice Zinno - chiediamo alle istituzioni preposte di compiere ogni azione per fare chiarezza su quanto accaduto, garantire una tranquilla gestione dell’attività all’azienda e assicurare a tutte le maestranze di poter svolgere serenamente il proprio lavoro”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agguato fallito a Cerignola, l’ira della Fp Cgil: “Qualcuno si è spinto in facili promesse?”

FoggiaToday è in caricamento