Il 16 parte la campagna educativa "Media con Prudenza"

L'obiettivo è quello di trasmettere ai bambini l'importanza di una fruizione responsabile dei media e creare un'azione di sistema e coordinamento con la scuola e le famiglie

E’ stata presentata nella sede di “Città educativa” del Comune di Foggia la campagna educativa del MoigeMedia con prudenza” rivolta ai bambini delle scuole elementari e ai loro genitori e insegnanti, iniziativa realizzata con il contributo del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali e con il patrocinio della Polizia Postale e delle Comunicazioni a Foggia.

Si tratta di un’iniziativa interessante, ha commentato l’assessore comunale all’Istruzione Matteo Morlino, che consentirà di trasmettere ai bambini messaggi chiari e ricevibili per aiutarli a comprendere eventuali rischi che il cattivo utilizzo dei media può comportare. Scuola e famiglia sono i contenitori fondamentali per la crescita di un bambino, ecco perché una perfetta interazione educativa può solo portare vantaggi”. “Media con prudenza, ha spiegato Annarita Spadaccino coordinatrice Moige Foggia, si rivolgerà ai bambini attraverso uno spettacolo di burattini che, con un linguaggio semplice e accattivante, trasmetterà loro le buone regole per un uso corretto e responsabile di tutti i media, dalla Tv ai videogiochi, dal cinema alla lettura”.

Al termine dell’incontro i bambini potranno approfondire gli argomenti trattati con gli operatori del Moige e riceveranno anche un fumetto che riproporrà la storia dei protagonisti del teatrino e offrirà consigli pratici per utilizzare al meglio e in modo sicuro i vari media. Primo appuntamento sarà la mattina a partire dalle ore 9,00 presso la scuola primaria Catalano il 16 febbraio, il 17 febbraio all’8° circolo didattico San Pio X, il 18 febbraio al Palazzetto dell’Arte con i ragazzi delle scuole S.Giovanni Bosco, Garibaldi e Leopardi e in conclusione il 22 febbraio presso il museo civico con le scuole De Amicis e Marcelline. Agli appuntamenti parteciperanno i bambini delle classi quarte e quinte.

Per i genitori, nel pomeriggio, dalle ore 17.00 alle ore 18.30, sono previsti degli incontri formativi in cui sarà presentato dagli operatori del Moige un corso in modalità e-learning con contenuti e approfondimenti sui temi oggetto della campagna e sarà presente anche un agente della polizia postale per supportare la formazione genitori.

A completamento dell'attività formativa e' disponibile il sito internet dedicato www.mediaconprudenza.it.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento