Matteo Salvini torna a Foggia: comizio pubblico in piazza a sostegno di Landella. Tappa anche a San Severo

Il vicepremier leghista sarà nei due centri foggiani il prossimo giovedì 16 maggio per un mini tour elettorale a sostegno dei candidati a sindaco leghisti. Atteso anche il ministro Fontana

Il vicepremier e leader della Lega, Matteo Salvini, è atteso in Capitanata giovedì 16 maggio 2019. Due le tappe principali del suo tour: alle ore 10.00 sarà a San Severo, in piazza del Carmine. Alle 12.00 pubblico comizio in piazza Cesare Battisti. E' quanto filtra dalla segreteria provinciale. Dovrebbe accompagnarlo il Ministro per la Famiglia e la Disabilità, Lorenzo Fontana, che  potrebbe restare in Capitanata anche venerdì 17 maggio. Nel mezzo due tappe intermedie del ministro Fontana, a Monte Sant'Angelo e San Giovanni Rotondo

L'arrivo del segretario Salvini si inserisce nell'ambito della campagna elettorale e delle due importanti partite che si stanno giocando sul territorio: all'ombra dei campanili dove il partito provinciale e il commissario cittadino, Raimondo Ursitti, si stanno giocando il tutto per tutto su Marianna Bocola sindaco, candidata leghista, e nel capoluogo dauno dove la Lega è in coalizione con l'uscente Franco Landella. Ad accompagnarlo Casanova, appunto, a riprova del pieno appoggio del vicepremier all'imprenditore/amico, candidato nella Circoscrizione Sud.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento