Palazzo Dogana, L’Unione di Capitanata festeggia Guerrera e Cannarozzi

Pepe ha firmato il decreto di nomina assessorile al Bilancio e Programmazione Economica e Finanziaria. L'ex assessore ai Lavori Pubblici ritorna e appoggia il duo Pellegrino-Bonfitto

A Palazzo Dogana è un giorno da ricordare per la neonata formazione targata UdC, acronimo di Unione di Capitanata. E’ il giorno della consacrazione per il duo Pellegrino-Bonfitto. E’ la risposta ad Angelo Cera e al rifiuto di Cesa di sospendere al parlamentare sammarchese la carica di commissario conferitagli per mettere ordine nel partito in provincia di Foggia.

Chi lo avrebbe mai detto: tutto in un giorno. Da una parte c’è da registrare la firma del presidente Pepe al decreto di nomina assessorile al Bilancio e Programmazione Economica e Finanziaria per Matteo Cannarozzi De Grazia. Poi il benvenuto in consiglio provinciale a Vito Guerrera, o ancora meglio, il ben tornato. L’ex assessore ai Lavori Pubblici appoggerà Pellegrino e Bonfitto.

Questa mattina il Prefetto di Foggia ha infatti notificato all'Ente Provincia il provvedimento che sospende Nicandro Marinacci dalle funzioni di consigliere provinciale, quale effetto accessorio della sentenza di condanna di secondo grado per abuso d'ufficio. Esattamente nel giorno in cui è in programma la presentazione del leader dei Popolari per il Sud a candidato sindaco di San Nicandro Garganico
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento