Politica

Masseria Pantano in stato di abbandono, Palmieri: “Non perdiamo altro tempo”

Il consigliere comunale dell’Unione di Capitanata Anna Rita Palmieri si appella al senso di responsabilità dei proprietari terrieri dove è presente l’edificio storico

E’ dovere di ogni cittadino cercare di salvaguardare il patrimonio della propria comunità, a partire da quello storico”. Il consigliere comunale dell’Unione di Capitanata Anna Rita Palmieri è intervenuta sulla vicenda di masseria “Pantano”, struttura in stato di abbandono e pericolante alla periferia sud di Foggia a pochi metri da nuove costruzioni e risalente all’epoca federiciana.

Mi appello al senso di responsabilità dei proprietari terrieri dove è presente l’edificio storico, affinché possano intervenire al più presto per un recupero dell’area attraverso la realizzazione di una recinzione e magari liberandola da erbacce e rifiuti, rendendola anche più sicura. Mi auguro poi che il Comune e altre istituzioni e associazioni possano farsi carico di studiare progetti e proposte per il recupero funzionale della struttura storica che rappresenta patrimonio della città di Foggia”.

Nelle scorse settimane il comune di Foggia è già intervenuto per risolvere evidenti rischi di sicurezza dell’area, sollecitando anche l’intervento dei proprietari, essendo un’area privata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masseria Pantano in stato di abbandono, Palmieri: “Non perdiamo altro tempo”

FoggiaToday è in caricamento