Politica

Provincia: Marinacci “sottolinea” la crisi. D'Anelli sceglie l'Udc

L'esponente dei Popolari per il sud avverte Fitto e Berlusconi della crisi a Palazzo Dogana. Pepe difende gli assessori. Mazzone tenta di ricomporre i cocci del Pdl. Un altro consigliere lascia la maggioranza

Il presidente della Provincia di Foggia si scaglia contro il gruppo consiliare del Pdl che vuole l’azzeramento della giunta. Pepe è con gli assessori e cerca di convincere il coordinatore provinciale Gabriele Mazzone a far rientrare la crisi interna al partito. Impresa ardua, ma non impossibile.

A “gettare il bambino con l’acqua sporca” ci ha pensato il capogruppo in consiglio provinciale dei Popolari per il Sud, Nicandro Marinacci, con la lettera inviata al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e al Ministro per gli Affari regionali, Raffaele Fitto. Un rapporto dettagliato della negativa situazione politico-amministrativa della Provincia che ha il sapore della sfiducia.
 

E' dell'ultima ora la notizia che D'Anelli uscirà dalla maggioranza per passare con l'Udc. Se così fosse il presidente della Provincia dovrà inevitabilmente alzare bandiera bianca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia: Marinacci “sottolinea” la crisi. D'Anelli sceglie l'Udc

FoggiaToday è in caricamento