Marilia Torelli, prima donna candidato sindaco della storia democratica di Apricena

E' alla testa di di Primavera Civica, lista elettorale indipendente e trasversale costituita da uomini e donne che hanno volontà e speranza di prendersi cura, disinteressatamente, della comunità apricenese

Marilia Torelli

Per la prima volta nella storia democratica di Apricena, una donna si candida alla guida della città. Lei è Marilia Torelli, alla testa di Primavera Civica, una lista elettorale indipendente e trasversale costituita da uomini e donne che, non sentendosi più adeguatamente rappresentati dalla politica locale dei partiti, hanno però volontà e speranza di prendersi cura, disinteressatamente, della comunità apricenese.

Primavera Civica nasce per mettere insieme le energie nuove e quelle competenze innovative che non sono riconosciute alle politiche locali di vecchi e nuovi partiti presenti ad Apricena; si propone per un governo locale veramente democratico, proiettato verso il futuro, affidabile e solidale per una comunità che sta vivendo, sul piano sociale ed economico, il periodo più difficile dal secondo dopoguerra ad oggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sembrano perse le speranze e le prospettive per le nuove generazioni - spiega Maria Lucia Petrazzani Torelli in una nota stampa - la sfiducia per la politica ormai si materializza con forza tra la gente; Primavera Civica vuole essere la risposta agli interrogativi e ai bisogni dei cittadini che, delusi dalla logica di conquista e spartizione di opposte fazioni di ciò che resta del territorio, desiderano riavere una trasparente e responsabile politica della città, desiderano la tutela dell'interesse generale e non di parte, desiderano condividere le scelte per salvare Apricena da un declino economico e civile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento