Mareggiate sul Gargano, Cera: "La produzione delle cozze è a rischio”

Dichiarazioni del presidente dei ‘Popolari’ e consigliere regionale di San Marco in Lamis, Napoleone Cera

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Ancora una volta l'economia del Gargano rischia un duro colpo a causa delle avverse condizioni del tempo. Dopo smottamenti, inondazioni e allagamenti ora anche le mareggiate che hanno distrutto gli impianti a mare di cozze presenti davanti le coste di Cagnano Varano.


Imprese del settore che esportano il prodotto in tutta Europa e intere famiglie rischiano di rimanere senza profitto e lavoro, minando la già precaria economia del territorio. Chiedo al presidente Emiliano e all'assessore Di Gioia di attivare con urgenza le necessarie procedure per trovare soluzione e venire incontro alle difficoltà delle imprese e al disagio delle famiglie.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento