Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

A Foggia la prova del nove delle sardine, contro "l'odio" e senza bandiere si punta ai 1500 in piazza: "Vi aspettiamo"

Anna Rita Melfitanti, referente delle Sardine di Foggia, lancia l'appello alla partecipazione. Appuntamento nel tardo pomeriggio di oggi alle 18.30. A ciascun partecipante verrà distribuito un foglio con la stampa di una sardina, ciascuno dovrà scrivere un'idea, una proposta o un desiderio.

 

Una manifestazione completamente apartitica, di idee e proposte, ma anche contro l'odio, l'intolleranza e il razzismo. Questo pomeriggio a partire dalle 18.30 nei pressi di piazza Umberto Giordano, le 'Sardine di Foggia' sono chiamate alla prova del nove, un test per verificare il livello di attenzione della città rispetto al movimento di protesta anti-salvini nato a Bologna "nel corso di una notte insonne" dall'idea di Mattia Santoni, Roberto Morotti, Giulio Trappoloni e Andrea Garreffa. "Non portare bandiere ma esprimete le vostre posizione e idee" le parole di Michele Cera, uno degli organizzatori, insieme ad Anna Rita Melfitani, della manifestazione di oggi.

le sardine di foggia-2

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento