menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Housing sociale e gestione rifiuti, soddisfatta la maggioranza: "Decisioni necessarie"

I gruppi consiliari di maggioranza al Comune di Foggia: "In consiglio comunale ribaditi gli elementi di tutela dell’interesse pubblico. Stiamo lavorando bene"

Il progetto relativo all’housing sociale, rispetto al quale come minoranza nella precedente consiliatura avevamo mostrato qualche perplessità, è oggi nella sua fase finalmente conclusiva. C’è soddisfazione nei gruppi consiliari di maggioranza al Comune di Foggia, rispetto ad un risultato definito “importante”, soprattutto perché raggiunto – fatta eccezione per alcuni distinguo – in un clima di massima condivisione da parte dell’Assemblea consiliare. “L’esito del Consiglio comunale di ieri conferma l’azione positiva che l’Amministrazione comunale e la maggioranza di centrodestra stanno portando avanti nell’interesse della città. Dare una risposta concreta e fattiva alla crescente emergenza abitativa, intervenire con celerità scongiurando una nuova emergenza sul fronte dei rifiuti sono la dimostrazione della volontà di declinare in provvedimenti amministrativi le priorità politiche che il centrodestra si è dato in campagna elettorale”.

“E’ particolarmente rilevante – spiegano i capogruppi in una nota congiunta - che in questo percorso il Consiglio comunale abbia ribadito gli elementi di tutela dell’interesse pubblico: dal principio in base al quale opere pubbliche e opere private dovranno muoversi parallelamente a quello per cui le varianti che interesseranno le aree oggetto degli interventi edilizi non saranno eterne ma verranno legate in modo stretto all’inizio dei lavori, condizione in assenza della quale torneranno alla precedente destinazione d’uso. A questo proposito l’Amministrazione comunale eserciterà il massimo della vigilanza nella verifica dei lavori, del loro stato di avanzamento e, dunque, del rispetto degli accordi. Paletti posti nell’interesse di quei tanti cittadini che, nel rispetto delle regole, attendono legittimamente da questo strumento una risposta”.

Anche sull’acquisizione della discarica ex Agecos Amministrazione comunale e maggioranza hanno dimostrato determinazione e grande senso di responsabilità in una materia delicata ed importante. “Non potevamo rimandare o non approvare questo provvedimento, accanto al quale, ovviamente, bisogna ora mettere in campo quel lavoro di programmazione – a partire dall’avvio della raccolta differenziata – che porti la città di Foggia definitivamente fuori dalla fase emergenziale anche sotto il profilo impiantistico, evitando così lo spettro dei cumuli di rifiuti nelle nostre strade purtroppo già vissuto dalla città. Ieri l’intero Consiglio comunale ha svolto la sua funzione nell’interesse collettivo. I contributi di tutti hanno arricchito quel dibattito che speriamo potrà continuare a contraddistinguere l’attività consiliare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lopalco: "Puglia zona gialla non è liberi tutti"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento