menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il documento

Il documento

Il Comune di Ascoli Satriano a rischio commissariamento. Il M5S "Manca l'ordinario"

Severo il consigliere pentastellato Potito Antolino: "Il 5 giugno si è votato ed è stato eletto un sindaco che evidentemente è già in affanno con atti che dovrebbero rappresentare l'ordinaria amministrazione"

Il Consiglio comunale di Ascoli Satriano è stato diffidato dal Prefetto di Foggia per non aver approvato il bilancio (sia consuntivo che previsionale), entro i termini di legge. Giovedi 14 è stato convocata la seduta e, qualora non si dovesse approvare, il Consiglio verrà sciolto ed il Comune commissariato.

LA REPLICA DEL SINDACO SARCONE

"La nuova maggioranza si è insediata dopo il voto del 5 giugno ed essa non è riuscita, incredibilmente, nemmeno a porre in essere atti dell'ordinaria amministrazione quali appunto l'approvazione del bilancio consuntivo 2015 e preventivo 2016", tuona il consigliere comunale M5S, Potito Antolino.

"Per questo motivo, il Prefetto ci ha intimato a portare a termine questi importanti documenti contabili, pena lo scioglimento del Consiglio comunale ed il conseguente commissariamento del Comune. Il 5 giugno si è votato ed è stato eletto un sindaco che evidentemente è già in affanno con atti che dovrebbero rappresentare l'ordinaria amministrazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento