Il foggiano Frattarolo nell'assemblea nazionale PD: "Grazie a noi equivoco cinquestelle si sta sgonfiando"

Il dirigente dem eletto in quota alla mozione Giachetti-Ascani che ha avuto exploit a San Severo, oltre trecento voti a Foggia, buone performance a Sannicandro e Apricena, vittorie a Orsara e Rignano

Partito Democratico. In provincia di Foggia la mozione Giachetti-Ascani ha ottenuto, pur nell’ambito di un risultato molto favorevole a Nicola Zingaretti, un lusinghiero successo, che ha portato all’elezione all’assemblea nazionale di Lorenzo Frattarolo. "Il consenso a Roberto Giachetti e Anna Ascani è stato tale da far registrare risultati inaspettati, come l’exploit a San Severo dove la mozione si è spinta oltre il 30%, gli oltre trecento voti di Foggia città, le ottime performance di Sannicandro e Apricena per arrivare alle vittorie di Orsara e Rignano Garganico. Voti di opinione che premiano le nostre idee al di là di qualunque posizione di apparato o di potere.

Rappresentano un prezioso incoraggiamento per tutti i rappresentanti della mozione in sede locale (Maria Donata Maghernino, Costanzo D’Amaro, Katia Colella, Chirico Staffieri, Anna Renzulli e Matteo Viggiani), a proseguire nella difesa dei punti caratterizzanti del nostro impegno per il Partito Democratico e per il centrosinistra. Non siamo e non saremo l’opposizione del segretario eletto.


Non vogliamo essere zavorra o ostacolo, ma unire il nostro sforzo a quelli di quanti vogliono che il Partito Democratico torni a essere il primo partito italiano e il centrosinistra coalizione di governo. Vediamo sgonfiarsi l’equivoco Cinquestelle, anche grazie al nostro rifiuto di seguire le suggestioni di un’alleanza innaturale e impraticabile.

Dobbiamo proseguire nell’opera di recupero dei consensi e della intransigente contrapposizione al Governo della cialtroneria e alla destra xenofoba. Noi siamo orgogliosi della nostra identità e utilizzeremo in ogni sede le nostre idee, le nostre proposte, i nostri valori al servizio della grande comunità del Pd, nel solco di una tradizione di democrazia e pluralismo che non deve mai diventare frazionismo settario o egoismo di fazione. Per questo continueremo a partecipare con passione ed entusiasmo a partire dalla fondamentale sfida delle elezioni europee" scrivono gli esponenti della mozione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento