menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Non mi dimetto". Dietrofront di Iaccarino: "Sommerso dall'affetto della gente"

Il presidente del Consiglio comunale di Foggia ritira le dimissioni. In una lettera inviata al sindaco Franco Landella comunica che intende restare al suo posto, anche alla luce delle attestazioni di affetto e stima delle ultime ore

Dietrofront del presidente del Consiglio comunale Leonardo Iaccarino: ritira le dimissioni. In una lettera inviata oggi al sindaco di Foggia Franco Landella ha comunicato la volontà di recedere dal suo proposito.

Qualche ora dopo ha attaccato Landella tirando in ballo la sua famiglia: "Mandiamo a casa il sindaco" (qui il video).

Nella missiva, spiegherebbe che nelle ore immediatamente successive alla notizia delle sue dimissioni è stato sommerso dall'affetto della gente e solo una parte minoritaria della città vorrebbe un suo disimpegno. 

Avrebbe precisato, inoltre, che la precedente comunicazione apriva soltanto una discussione sulle eventuali dimissioni, che non sono mai state protocollate.

Risultava la sola Pec inviata all'ufficio di Gabinetto, non valida. Avrebbe dovuto presentarle oggi, secondo la prassi indicata dal segretario generale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento