Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Biagini dieci anni dopo. De Martino: “Leo politico della gente, dell’ascolto”

Un minuto di silenzio in apertura del Consiglio comunale. De Martino: “Il 25 ottobre del 2004 fece un intervento sul problema sicurezza a Foggia, di cui avevamo parlato qualche giorno prima"

Questa mattina in apertura del Consiglio Comunale il consigliere comunale della Lista DestinAzione Comune, Salvatore de Martino, ha ricordato l'amico Leonardo Biagini nel decimo anniversario della sua scomparsa, con un intervento accompagnato da un minuto di silenzio e da un lungo applauso che ha ricordato il tragico evento che il 25 ottobre del 2004 ha colpito Foggia.

Nel suo intervento de Martino ha ricordato come "il sacrificio di Leonardo Biagini non possa essere dimenticato né dagli amministratori della città che amava, né da tutta la cittadinanza. Oggi ho l'onore di ricordarlo qui, nel luogo dove il 25 ottobre di dieci anni fa i nostri occhi si sono incrociati per l'ultima volta. In quel giorno fece un intervento sul problema sicurezza a Foggia, di cui avevamo parlato qualche giorno prima".

"Leonardo Biagini era il politico della gente, il politico dell'ascolto. Ed è questo l'insegnamento più grande che ha consegnato alla mia persona e a tutti gli amministratori di questa città" ha detto l’esponente di DestinAzione Comune. Salvatore de Martino ha concluso il suo intervento chiedendo al sindaco Landella "di onorare e ricordare sempre la figura di Leonardo Biagini, come esempio di buona politica e come uomo che ha lottato per i diritti dei più deboli".

Invito raccolto tempestivamente. Domani, alle 11, nella sala Giunta di Palazzo di Città, il primo cittadino consegnerà alla famiglia di Leonardo Biagini una targa commemorativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biagini dieci anni dopo. De Martino: “Leo politico della gente, dell’ascolto”

FoggiaToday è in caricamento