menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I giovani della Lega

I giovani della Lega

Loro ci saranno, da Foggia un pullman per Salvini: giovani leghisti di Capitanata in partenza per Roma

Un’Immacolata con Salvini: i giovani leghisti di Capitanata a Roma l’8 dicembre. Pullman dalla Capitanata per la grande manifestazione che si terrà in Piazza del Popolo

L'8 dicembre il popolo della Lega si ritroverà a Roma per una grande manifestazione a sostegno del vicepremier Matteo Salvini e dell'operato del Governo. In Piazza del Popolo, infatti, si riverseranno militanti, sostenitori e semplici simpatizzanti provenienti da tutte le regioni d’Italia (sono previsti almeno 200 pullman).

Sarà presente anche la Capitanata: da Foggia, infatti, partirà un pullman organizzato da Lega Giovani – l’incarico è stato conferito direttamente dai vertici nazionali – i cui partecipanti provengono per lo più dalle fila del movimento giovanile del partito del Ministro dell’Interno (La Lega, nella nostra provincia, continua ad affascinare soprattutto i più giovani). 

“Essendo uno dei gruppi più importanti di Lega Giovani a livello nazionale, non potevamo sottrarci a questa importantissima manifestazione. Abbiamo raccolto adesioni ovunque, dal capoluogo al piccolo centro. Ciò non è che un’ulteriore conferma dell’appeal esercitato dalla Lega. Scenderemo in piazza, ancora una volta, per ribadire la nostra vicinanza e il nostro sostegno a Matteo Salvini, che in questi mesi sta svolgendo un importantissimo lavoro. I risultati sono sotto gli occhi di tutti: dal numero più che dimezzato degli sbarchi di immigrati clandestini all’approvazione del Decreto Sicurezza, necessario per l’Italia. La Lega è una grande famiglia in cui i più giovani hanno una grandissima importanza e, come riconoscimento per i nostri continui sforzi sul territorio, c’è stato affidato il compito di organizzare il pullman per la suddetta manifestazione. Qualcuno parla di una fantomatica Marcia di Salvini su Roma, ma agitare lo spettro del fascismo immaginario non conviene a nessuno, nemmeno alla sinistra. In Italia non c’è nessun pericolo fascista (ditelo anche a Pamela Anderson). A Roma avverrà solo un grande abbraccio collettivo col nostro leader, che si batte continuamente per un’Italia migliore e per la tutela del suo popolo”, ha commentato Mario Giampietro, segretario provinciale di Lega Giovani. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento