Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Ingegneria, Miranda: “Una soluzione per la sopravvivenza del territorio”

Il consigliere Udc ha chiesto la convocazione di un consiglio monotematico congiunto, comunale e provinciale

Questa mattina il consigliere comunale dell’Unione di Centro, Luigi Miranda, ha portato e discusso, in sede di Consiglio Comunale, la questione della Facoltà di Ingegneria a Foggia. Un dibattito fortemente voluto dal giovane avvocato per affrontare una problematica importante e trovare al contempo una soluzione. Alla luce di quanto emerso nel corso del convegno sul tema promosso dall’Associazione Qualità della Vita lo scorso 5 aprile, ovvero la possibilità di salvare il corso di laurea attraverso la creazione un dipartimento interfacoltà che unisca ricerca e didattica, e faccia da filo conduttore tra le tre sedi di Bari, Foggia e Taranto, e nell’impossibilità di fare affidamento per questo progetto su fondi ministeriali, Miranda ha chiesto che nel breve termine venga convocato un consiglio monotematico congiunto, comunale e provinciale, che coinvolga anche l’assessore regionale al Bilancio e quello competente in materia di pubblica istruzione.

Tutto ciò al fine di trovare delle risorse economiche che consentano di realizzare quanto proposto dai Rettori Volpe e Costantino, per una facoltà definita da loro stessi “un tassello fondamentale per l’ateneo foggiano”. Il sindaco Mongelli questa mattina ha comunque garantito la sua massima disponibilità a trovare delle soluzioni economiche e strutturali per scongiurare la chiusura di un polo formativo davvero necessario per il nostro territorio.“I giovani del nostro capoluogo non possono essere vittime di mancati accordi finanziari. Non ci possiamo permettere il lusso di subire un’altra onta, è necessario trovare una soluzione alla questione della facoltà di ingegneria, ne va della sopravvivenza del nostro territorio!" – ha concluso Miranda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingegneria, Miranda: “Una soluzione per la sopravvivenza del territorio”

FoggiaToday è in caricamento