Salta l’indirizzo ‘Agraria’. La Torre: “Pressioni”. Miglio: “Decide la Regione”

Per il capogruppo di Forza Italia il presidente e il centrosinistra avrebbero impedito l’istituzione dell’indirizzo scolastico in Agraria. Francesco Miglio: “Ho ritenuto che l’istanza non dovesse essere avallata dalla Provincia”

La Torre e Miglio

Secondo il consigliere provinciale di Forza Italia, Francesco Paolo La Torre, alla base della mancata concessione al ‘Blaise Pascal’ dell’indirizzo scolastico 'Agraria', ci sarebbero alcune pressioni che il presidente Miglio avrebbe ricevuto da esponenti politici a lui vicini. Accuse che a FoggiaToday il numero uno di Palazzo Dogana respinge: “Non ho subito alcuna pressione, ma ho ritenuto che quell’istanza, almeno per il momento, non dovesse essere avallata dalla Provincia”.

Questo, sottolinea il capogruppo forzista a Palazzo Dogana, “nonostante le indicazioni fornite rispettivamente dalla commissione provinciale ‘Bilancio e Politiche Scolastiche’ e dal dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale”. Francesco Miglio ha precisato però che nell’ambito del dimensionamento scolastico l’ente che decide è la Regione, mentre la Provincia fornisce un parere obbligatorio ma non vincolante.

Decisione – quella di Miglio - che il capogruppo del partito azzurro ha stigmatizzato così: “Nonostante la precisa indicazione giunta da alcuni istituti scolastici foggiani, il presidente non ha consentito a nessuna scuola di dotarsi di un importante indirizzo scolastico”. “Quelli che immagina il capogruppo di Forza Italia sono scenari fantasiosi che non esistono. La Torre farebbe bene ad attivare e responsabilizzare i consiglieri regionali del suo partito per fare in modo che la Regione si orienti diversamente” la risposta del presidente.

Le richieste dei dirigenti scolastici degli istituti superiori ‘Pietro Giannone’ e ‘Blaise Pascal’ erano passate dalla commissione Bilancio e Politiche Scolastiche, ma l’esponente di Forza Italia - nel precisare che la commissione provinciale non concede gli indirizzi scolastici - evidenzia che la richiesta d'intervento fatta al dirigente dell’ufficio scolastico regionale, "ha dato parere favorevole all’istituzione dell’indirizzo di Agraria per l’istituto per programmatori ‘Blaise Pascal’, che ha meno indirizzi rispetto all’istituto “Pietro Giannone” aggiunge.

Sulla possibilità che la Regione possa decidere diversamente, Miglio precisa: “E’ una sua prerogativa, ma invito il consigliere La Torre a non immaginare scenari che non esistono” (“ricordo al presidente Miglio e al centrosinistra che gli interessi dei cittadini di Capitanata sono prioritari rispetto alle beghe interne di partito”). Il presidente della Provincia di Foggia conclude: “Torno a ripetere, La Torre attivi i consiglieri regionali del suo partito per fare in modo che questa sua istanza abbia una lettura diversa in sede regionale”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento