rotate-mobile
Politica

Assessori incontrano i dirigenti: a Palazzo di Città si fissano paletti e traguardi futuri

Franco Landella: “La partecipazione e la collaborazione sono fattori fondamentali, soprattutto nella trasformazione del programma elettorale in programma ‘di mandato’”

Prima riunione collegiale, questa mattina a Palazzo di Città, tra la nuova Giunta comunale e la conferenza dei dirigenti. L’incontro, promosso e presieduto dal sindaco Franco Landella, è stata l’occasione per una conoscenza diretta e personale tra gli assessori e la tecnostruttura, ma anche per dare il via in chiave operativa all’attività amministrativa.

FRANCO LANDELLA | L’organizzazione del lavoro sarà fondamentale per l’azione di governo che metteremo in campo. Dopo la rotazione dei dirigenti questo passaggio appariva ancor più necessario ed opportuno, perché il Comune potrà dare risposte alla comunità solo nella misura in cui l’organo politico e la parte tecnica condivideranno sino in fondo obiettivi, strategie e modalità operative Le caratteristiche della nostra squadra di governo rendono possibile un cambio di passo significativo e radicale rispetto al passato, perché l’entusiasmo di una nuova classe dirigente può essere il lievito di una innovativa concezione del ruolo dell’Amministrazione comunale e della sua stessa funzione nelle dinamiche di governo della città”.

L’incontro di questa mattina, di fatto, costituisce la prima riunione della nuova Giunta comunale dopo la sua presentazione ufficiale. “Da questo punto di vista, è particolarmente importante che all’incontro abbiano preso parte i dirigenti che sono i depositari del compito di tradurre in procedimenti ed atti amministrativi gli indirizzi politici. Come ho ripetuto anche nella presentazione della nuova Giunta, è mia intenzione trasformare il programma elettorale in un programma “di mandato”. Ciò che abbiamo detto in campagna elettorale e le priorità che abbiamo indicato per rimettere in moto l’economia e lo sviluppo della città ed affrontare le sue emergenze non appartenevano al campo della propaganda. Considero in quest’ottica decisivo realizzare una convergenza di finalità e strategie, che fissi i paletti e i traguardi che insieme dobbiamo raggiungere. Anche su questo fronte la partecipazione e la collaborazione sono fattori fondamentali” ha aggiunto il primo cittadino.

Positivo il riscontro che gli assessori hanno ricavato da questo primo “faccia a faccia”, che non si è limitato ad un livello formale, ma che al contrario ha cominciato ad entrare nel cuore delle questioni e degli obiettivi che la nuova Amministrazione comunale intende perseguire. Landella conclude: “La passione e le idee che la Giunta comunale ha manifestato in questo primo incontro sono il miglior viatico per il lavoro che dovremo compiere insieme. Ho profonda fiducia nelle energie che sono in circolo e nella volontà di occuparsi in modo rapido delle emergenze e dei problemi della città dimostrata dai nuovi assessori comunali, che sono certo saranno all’altezza della sfida che abbiamo di fronte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessori incontrano i dirigenti: a Palazzo di Città si fissano paletti e traguardi futuri

FoggiaToday è in caricamento