Compostaggio, l’impatto ambientale preoccupa. Caposiena attacca Miglio: “Cittadini all’oscuro di tutto”

Il capogruppo di Forza Italia accusa la decisione dell'Amministrazione di favorire la realizzazione dell'impianto, presso l'ex Safab, e chiama a raccolta forze politiche, associazioni e sindacati: "Porre un argine a una scelta politica discutibile"

“L’impatto ambientale che avrà l’impianto di compostaggio autorizzato in via Foggia a San Severo presso l'ex Safab sarà consistente e non può passare sulla testa dei cittadini tenuti all'oscuro di tutto”. Il consigliere comunale di Forza Italia, Rosa Caposiena, non usa mezzi termini per criticare la decisione dell’amministrazione comunale Miglio di favorire la realizzazione di un mega impianto del genere senza condividere un progetto così impattante per il territorio con i cittadini elettori.

L'esponente di Forza Italia chiama a raccolta anche le amministrazioni dei comuni limitrofi come Apricena e Torremaggiore perché anche loro si esprimano su di un progetto che porterà conseguenze anche per quei territori. “Non è semplice comprendere le azioni politiche - spiega la consigliera Caposiena -, che l’amministrazione Miglio mette in campo sul tema della raccolta rifiuti. A settembre 2015 l’amministrazione su sollecitazione di un esponente di Forza Italia replicava che la delibera di consiglio comunale che prevedeva la realizzazione in via San Marco di un impianto Pubblico privato era stata inviata a Bari nella speranza di recuperare il relativo finanziamento. Intanto di quel progetto si sono perse le tracce mentre l’impianto privato di via Foggia si appresta ad entrare in funzione. Una decisione presa dal sindaco Miglio e dai suoi assessori viene calata sugli ignari cittadini. Questa sarebbe la tanto sventolata volontà di far partecipare la gente ai processi decisionali della coalizione Bene Comune? Veramente ho qualche perplessità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude il capogruppo di Forza Italia: “In ogni modo il mio auspicio è che tutte le forze politiche della città, le associazioni ambientaliste, le organizzazioni agricole ed i sindacati si mettano insieme per porre un argine ad una scelta politica discutibile e che richiede la condivisione dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento