Direzione Italia, il movimento giovanile per le famiglie indigenti di San Severo

La solidarietà è uno dei valori che si stanno perdendo in questa nostra società sempre più egoista e chiusa all’altro” e, soprattutto ai bisognosi. Siamo convinti, invece, che queste iniziative, oltre a tendere una mano a chi è in difficoltà, possono far riscoprire il piacere e la soddisfazione che un gesto di umanità può lasciare innanzitutto nel cuore di chi lo compie.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Come già annunciato riprendono le attività di Direzione Italia a San Severo. I primi a partire in tal senso sono i ragazzi del Movimento Giovanile con un’iniziativa benefica che vuole andare incontro alle tante famiglie indigenti che, giorno dopo giorno, a stento riescono a garantire il sostentamento ai propri figli. La solidarietà è uno dei valori che si stanno perdendo in questa nostra società sempre più egoista e chiusa all’altro” e, soprattutto ai bisognosi.

Siamo convinti, invece, che queste iniziative, oltre a tendere una mano a chi è in difficoltà, possono far riscoprire il piacere e la soddisfazione che un gesto di umanità può lasciare innanzitutto nel cuore di chi lo compie. Ecco perché il Coordinamento intero ha subito plaudito e dato l’ok alla proposta venuta dai giovani.

Da sabato 7 ottobre, quindi, i ragazzi del Movimento, che saranno ben riconoscibili grazie ad una pettorina gialla e un badge di riconoscimento, gireranno per la città facendo visita alle attività commerciali e presso le singole abitazioni per effettuare una raccolta di alimenti prossimi alla data di scadenza che commercianti e cittadini tutti vorranno mettere a disposizione per donarle, a fine mese, direttamente alle famiglie bisognose. L’appello che facciamo a tutti i cittadini e, soprattutto ai commercianti, è di favorire tale iniziativa benefica donando ciò che riterranno più opportuno. Così come chiediamo alle testate giornalistiche di dedicare ampio spazio per pubblicizzare l’attività e portarla a conoscenza di tutti. Sicuri come siamo del successo dell’iniziativa, ringraziamo sin d’ora tutti coloro i quali parteciperanno donando qualcosa.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento