Politica

Sbarca in Capitanata l’Idea’ di Quagliarello: alla guida eletto Paolo Dell’Erba

Pasquale Coccia (di Monte Sant'Angelo) e Severino Carlucci (di Torremaggiore) vicecoordinatori. Presenti in rappresentanza della segreteria nazionale Pino Bicchielli e Domi Lanzilotta

Al congresso di Idea, Paolo Dell'Erba

Paolo Dell'Erba coordinatore provinciale, Pasquale Coccia (di Monte Sant'Angelo) e Severino Carlucci (di Torremaggiore) vicecoordinatori: è questo il risultato del congresso di ‘Idea’ in provincia di Foggia, celebratosi ieri, durante il quale gli iscritti hanno potuto eleggere democraticamente i rappresentanti locali del partito dando voce nella compagine a tutte le zone territoriali che compongono l'area interessata.

Ha dichiarato Dell'Erba: “Idea si candida a essere una delle principali forze del centrodestra nel territorio della Capitanata. Il nostro obiettivo è fare del nostro partito la testa di serie dello schieramento alternativo alla sinistra in terra di Foggia".

Presenti in rappresentanza della segreteria nazionale Pino Bicchielli e Domi Lanzilotta. Nel suo intervento il pugliese Lanzilotta si è concentrato sul ruolo strategico del Mezzogiorno: "Il centrodestra può ripartire grazie alla spinta che arriva dal Sud e la Puglia sarà protagonista di questo nuovo inizio, grazie anche al lavoro compiuto da 'Idea' sul territorio".

Il congresso provinciale, il primo dei cinquanta che si terranno in tutta Italia tra aprile e maggio, è stato chiuso dall'intervento telefonico del senatore Gaetano Quagliariello, presidente e fondatore di ‘Idea’, il quale ha rivendicato "il metodo democratico e l'attenzione al territorio, valori che sembrano antichi ma sono in realtà quanto di più innovativo e rivoluzionario per una politica che ha perso il contatto con le persone". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarca in Capitanata l’Idea’ di Quagliarello: alla guida eletto Paolo Dell’Erba

FoggiaToday è in caricamento