rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Politica Via Ciampitti

I numeri shock della "Malaeduc...azione" targata la Fabbrica di Nichi

In quattro ore nelle casse comunali sarebbero entrati dai 12 ai 47mila euro. Il dato preoccupante è quello relativo ai parcheggi impropri: ben centocinquanta

Sono numeri shock quelli rilevati dalla Fabbrica di Nichi di Via Ciampitti, 38 in seguito all'iniziativa "Malaeduc...azione" svoltasi il 4 dicembre per le strade del centro di Foggia. Sono servite quattro ore per capire e confermare quanto sostenuto dagli organizzatori. I cittadini violano le regole del buon vivere civile: parcheggi in doppia fila, rifiuti fuori dei cassonetti, ingombri impropri, carte a terra etc etc…

119 parcheggi in divieto di sosta (da un minimo di euro 9.282 ad un massimo di euro 37.009), 31 parcheggi su posti riservati a disabili o in prossimità di scivoli e rampe, su corsie o aree di fermata bus (da un minimo di euro 2.418 ad un massimo di euro 9.641 e detrazione 62 punti dalla patente), 7 abbandoni sul suolo di rifiuti non ingombranti e non pericolosi (euro 350), 4 abbandoni o depositi incontrollati di rifiuti ingombranti sul suolo (euro 824). Per un totale che oscilla tra i 12.559 ed i 47.824 euro.
 

 

Forse uno degli organizzatori non aveva tutti i torti quando sosteneva che "Se si facessero più multe si potrebbero impinguare le casse comunali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I numeri shock della "Malaeduc...azione" targata la Fabbrica di Nichi

FoggiaToday è in caricamento