Goletta Verde: approda a Manfredonia la nave di Legambiente

Sabato 30 luglio, ore 10,30 in collaborazione con il Centro di Recupero Tartarughe Marine rimetterà in libertà una tartaruga Caretta Caretta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il mare del Golfo non smette mai di esser al centro di eventi ed iniziative, donando la sua naturale scenografia, ed al centro di discussioni e dibattiti di carattere economico, culturale e ambientale.

Da sempre si afferma che per la città sipontina il mare è tutto,  fonte di economia e rilancio, ma fondamentalmente, come è nell’animo sentimentale del sipontino, è fonte di gioia, sede di svago, per permettere alla mente di prendere il largo, sdradicare l’ancora da problemi e pesi del quotidiano.

Si denota da diversi punti di vista che esso è una ricchezza, è come tale va salvaguardata.

Con questa consapevolezza  l’Assessorato alle Risorse del Territorio, nella persona dell’Assessore Angelillis, ha accolto con interesse la richiesta inoltrata da Lega Ambiente nell’identificare nel porto di Manfredonia una tappa della famosa Goletta Verde, che da anni svolge nel periodo estivo il suo lavoro di monitoraggio dei mari, attraverso un’equipe di biologi ed appassionati.

Lo scopo dell’equipaggio della Goletta Verde è promuovere in ogni luogo, e  porto raggiunto, la cultura del mare, il rispetto di tale risorsa, e la promozione di una nuova pesca sostenibile. Non mancano nel percorso della nave episodi di denuncia per illegalità riscontrate.

La nave partità dal porto di Genova il 22 Giugno scorso, dopo aver solcato e monitorato il Tirreno, varcare le porte dell’Adriatico con tappa in Puglia, ed approderà a Manfredonia Sabato 30 Luglio.

Dal 25 al 31 luglio, in attesa dell’arrivo del nave, la spiaggia di Siponto accoglierà un Luna Park del Mare, una sorta di isola di gioco ed informazione, dedicati ai bambini ed ai loro genitori, curata dai volontari di Lega Ambiente.  Il tutto si muove nell’ambito del progetto Pesce Amico, finanziato dalla Regione Puglia, con l’intenzione di rieducare il consumatore locale del pesce, con un minimo di conoscenza dello stato di sfruttamento delle risorse ittiche.

Commenta l’Assessore : “Le continue iniziative sono atte non solo ad un aumento della cultura di rispetto del mare, essenziale per una città nata in un Golfo, ma anche ad un nuovo rilancio economico che dal mare può giungere, ad un impegno per una nuova pesca, con innovative tecniche. Il nostro Assessorato sta continuamente monitorando

Goletta Verde sarà a Bari Giovedì 28 Luglio con una conferenza stampa, presso il Centro Universitario Sportivo, sui primi dati di monitoraggio.

Sabato 30 luglio, ore 10,30 in collaborazione con il Centro di Recupero Tartarughe Marine rimetterà in libertà una tartaruga Caretta Caretta.

Alle  18.30 approderà presso l' Auditorium Palazzo Celestini per una discussione dal titolo: ‘Biodiversità e pesca sostenibile. Goletta Verde per la tutela delle tartarughe marine e la promozione della qualità del pescato' . Interverranno il  Sindaco Angelo Riccardi, Antonio Nicoletti, responsabile nazionale per le aree protette e biodiversità di Legambiente; Stefano Ciafani, responsabile scientifico Legambiente; Giovanni Furii, responsabile Centro recupero tartarughe marine Oasi di Lado Simeto; Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia; Angela Barbanente, assessore qualità del territorio Regione Puglia; Dario Stefano, assessore risorse agroalimentari Regione Puglia; Stefano Pecorella, commissario Parco nazionale del Gargano; Antonio Angelillis, assessore attività produttive Manfredonia; Luigi Urbano, direttore servizio veterinario ASL/FG; Antonio Zanghì, Comandante Capitaneria di porto di Manfredonia; Sandro Ciccolella, direttore Area marina protetta Torre Guaceto.

Il Sindaco Riccardi invita tutta la cittadinanza, in particolare i pescatori, le coopertaive ittiche, gli operatori del settore turistico e della ristorazione : “ tutti siamo proprietari di questa meravigliosa ricchezza che è il nostro mare, tutti siamo responsabili della custodia della bellezza del nostro Golfo, tutti siamo invitati alla lotta per la legalità che non può non avere il suo capitolo anche sul versante ittico. Le porte, ed il porto, di Manfredonia sono e saranno sempre aperte a tutte le iniziative di promozione culturale ed ambientale”.


Sarà anche presentato il progetto Fisch Scale ( www.fishcale.eu) .

Al termine degustazione di pesce del Golfo di Manfredonia.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento