“Gold Rush”, la deputata Carla Giuliano si complimenta con gli investigatori e con le Forze dell’Ordine

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Ai Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia e alla Procura della Repubblica di Foggia vanno i miei più sinceri e sentiti ringraziamenti per questa nuova brillante e strategica operazione che, finalmente, libera il commercio dalla cappa della criminalità”.

Così Carla Giuliano, parlamentare del M5S di San Severo in merito all’operazione denominata “Gold Rush” che che all’alba di oggi ha portato a sette misure di custodia cautelare tra Foggia e San Severo. L’accusa è associazione a delinquere finalizzata alla commissione di rapine, ricettazione, estorsione, detenzione e porto abusivo di armi comuni da sparo.

“Le Forze dell’Ordine e la Procura della Repubblica di Foggia stanno scrivendo un pezzo di storia fondamentale per la Capitanata. Finalmente per la nostra comunità si potrà aprire un nuovo ciclo di sviluppo non gravato dalla morsa della criminalità organizzata”, conclude la parlamentare del M5S di San Severo.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento