rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica San Giovanni Rotondo

Epifania a casa per Conte: visita ai sanitari dell'hub vaccini e la sera in pizzeria con la scorta

L'ex premier ha trascorso qualche giorno insieme ai parenti nella città di San Pio e oggi ha visitato l'hub vaccinale accompagnato dal sindaco Michele Crisetti

L’ex premier Giuseppe Conte è tornato nel Foggiano per trascorrere qualche giorno in famiglia, in occasione dell’Epifania. Il leader del Movimento 5 Stelle ha passato qualche giorno a San Giovanni Rotondo, dove vivono il papà e la sorella.

Quando arriva in città, di norma pare faccia sempre una telefonata di cortesia al sindaco. Ed è stato proprio Michele Crisetti a dare notizia della sua visita, nelle stesse ore in cui sui social, tra i grillini, che contano era partita una catena per ‘stanare’ Draghi e convincerlo a metterci la faccia come aveva fatto Giuseppe Conte ad ogni decreto.

“Oggi il Presidente Giuseppe Conte ci ha fatto una grande sorpresa: è venuto a conoscere la bellissima ed efficiente realtà dell’hub vaccinale di San Giovanni Rotondo, a vedere i nostri professionisti all’opera – ha scritto sui social il sindaco della città di San Pio - Si è congratulato con loro, ringraziando per il grande sacrificio che portano avanti ormai da due anni senza alcuna pausa e riconoscendo che la politica non sempre è alla loro altezza e che potrebbe e dovrebbe fare di più. Questo è l’impegno che tutti dovrebbero sentire”.

A riferire le parole pronunciate dall’ex presidente del Consiglio è l’Ansa: "Siete sempre stati sul fronte e siete ancora sul fronte", ha esordito rivolgendosi agli operatori sanitari. "Se il Paese regge è perché tutti quanti hanno fatto la loro parte e voi in particolare. Non mi sorprende sapere che al di là dell'impegno professionale c'è stato un grande surplus di impegno che non è quantificabile in termini di energie intellettive e di energie fisiche spese. C'è stata - ha aggiunto - la disponibilità di tutta la parte sana del Paese, che è la stragrande maggioranza, altrimenti oggi non ci ritroveremmo in una condizione che rimane difficile ma che stiamo affrontando con grandi dignità e capacità”.  

A parte l’hub vaccinale, fin qui nessun tour e, a giudicare dai social che di solito pullulano di selfie, deve essere stata una visita dedicata quasi esclusivamente agli affetti. È riuscito a scattare una foto ricordo con lui – dopo avergli servito personalmente la pizza – il pizzaiolo garganico Teo Di Cosmo. L’altra sera, il presidente ha scelto, infatti, di cenare con la sua scorta all’Hotel Abete. 

FB_IMG_1641578562144-2FB_IMG_1641578450202-2teo di cosmo conte-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Epifania a casa per Conte: visita ai sanitari dell'hub vaccini e la sera in pizzeria con la scorta

FoggiaToday è in caricamento