Consorzio di Bonifica Montana: i sindaci del Gargano si affidano a Giosuè Del Vecchio

L'assessore di Rignano Garganico è stato eletto all'unanimità nuovo consigliere del CdA del Consorzio di Bonifica Montana del Gargano. "Sono onorato del compito affidatomi"

Del Vecchio con i sindaci

E’ Giosuè Del Vecchio, 37enne assessore di Rignano Garganico, il nuovo consigliere del CdA del Consorzio di Bonifica Montana, composto da nove membri di cui un rappresentante della provincia, sette delle associazioni agricole e appunto, da ieri, dal più giovane e rappresentante del comune più piccolo del Promontorio – eletto all’unanimità dall’assemblea dei sindaci. L’elezione è avvenuta nella sala municipale del comune di Manfredonia.

Imprenditore nel settore agricolo, Del Vecchio si è detto onorato del compito affidatogli, quello di rappresentare la sua terra nel Consorzio di Bonifica Montana, arduo sì ma interessante. “Riserverò un occhio di riguardo alla carenza di opere di sistemazione idrogeologiche che impediscano qualsiasi disastro di tipo naturalistico e doloso, come nel caso degli incendi. Questo, infatti, impedisce uno sviluppo socio-ecconomico e turistico armonico e fattivo del  Gargano”.

Il Consorzio di Bonifica Montana del Gargano si estende su una superficie totale di ettari 150.337 comprendente i territori dei comuni di Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Mattinata, Monte Sant’Angelo, Peschici, Vico del Gargano e Vieste, per l’intera superficie, e i territori dei Comuni di Manfredonia, Rignano Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e San Nicandro Garganico, per parte della loro superficie.

Il suo ruolo - nell’ambito del suddetto comprensorio - oltre a quello propriamente detto di bonifica, si è concretizzato nel miglioramento delle infrastrutture al servizio dell’agricoltura, nella gestione del territorio ai fini della tutela dell’ambiente e delle risorse naturali, nella gestione delle risorse idriche, nella regimazione delle acque, oltre che nella manutenzione degli impianti e delle opere eseguite, senza trascurare i compiti di proposta e progettazione delle medesime.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento